Musei aperti a Capodanno e per l'Epifania. Visite guidate con "Todi Unica"

Il 2017 si apre nel segno della cultura. Merito dell'iniziativa #Domenicalmuseo che domenica 1 gennaio, lascia aperte le porte consentendo l'ingresso gratuito a musei, monumenti e aree archeologiche statali. Ad Orvieto, risponde presente dalle 11 alle 19, il Museo Archeologico Nazionale di Piazza Duomo. Oltre alla Cattedrale, pronti ad essere visitati nei giorni precedenti anche i Palazzi Papali - Museo dell'Opera del Duomo, Museo Emilio Greco e Chiesa di Sant'Agostino - il Museo Claudio Faina, la Torre del Moro, il Pozzo della Cava, il Pozzo di San Patrizio, la Necropoli Etrusca di Crocifisso del Tufo e Orvieto Underground. Di seguito i singoli orari:

Nelle vicinanze, "un'occasione unica per attraversare la storia millenaria della città di Todi con la visuale più completa ed interessante sul ricco patrimonio culturale locale", scoprendo così gli spazi dell'ultra-decennale Circuito Museale Civico e del più recente Circuito Museale Ecclesiastico, arriva con il progetto finanziato da Regione e Comune "Todi Unica. Scopri i tesori di una città millenaria". Intento, valorizzare i beni artistici e monumentali mettendoli a sistema attraverso la formula delle visite guidate.

Date segnate in rosso, venerdì 30 e sabato 31 dicembre e ancora venerdì 6 e sabato 7 gennaio, alle 10.30 con partenza dall'Ufficio Turistico di Via Mazzini. Sei, le tappe dell'itinerario - durata della visita 2,5 ore - a partire dal Museo Civico, ospitato all'interno dei Palazzi Comunali, che comprende la sezione dedicata alla storia della città, la collezione archeologica, la sezione numismatica con un ricco medagliere e ancora il settore dei tessuti antichi, la sala affrescata con la collezione di ceramiche ed infine la pinacoteca, dove spicca la cinquecentesca pala d'altare dello Spagna. E, fino a venerdì 30 giugno, la mostra documentaria "Mirabilia Tudertina. I tesori dell'Archivio Storico, della Biblioteca Comunale e degli Archivi Ecclesiastici".

Imperdibile, il Museo Lapidario – collocato all’interno del monastero francescano "Delle Lucrezie" che ospita una raccolta di materiali lapidei di età romana, medievale e moderna tra le più antiche dell’Umbria. E poi: le Cisterne Romane – raro esempio di ingegneria idraulica romana del I secolo a.C., riserva idrica e indispensabile sistema drenante per un colle geologicamente instabile – il Palazzo Vescovile, edificato su quattro livelli sul finire del XVI secolo come dimora degna di un principe rinascimentale e simbolo della sua grandezza, la Cripta della Cattedrale, datata XII secolo che conserva un Crocifisso ligneo del Settecento e numerose pietre tombali, e infine la Chiesa della Nunziatina, gioiello di arte barocca costruito all'inizio del 1600 e definito, a ragione, "piccola Cappella Sistina umbra".

L'iniziativa, organizzata da Sistema Museo insieme a Eclis e promossa dall'Amministrazione Comunale di Todi, è finalizzata alla più completa fruizione del patrimonio culturale della città e alla sua valorizzazione. La visita guidata è gratuita con il solo pagamento del biglietto d'ingresso cumulativo ridotto (8 euro) ed è gratuita per i ragazzi sotto i 13 anni. Fino a domenica 8 gennaio, inoltre, prima che la vecchietta a cavallo della scopa si porti via tutto, gli spazi del Circuito Museale Comunale che comprende Museo Civico, Museo Lapidario e Cisterne Romane) rimarranno aperti tutti i giorni dalle 10.30 alle 13 e dalle 14.30 alle 17. Nel pomeriggio di Capodanno, domenica 1 gennaio, dalle 14.30 alle 17.30.

C'è anche il Campanile del Tempio di San Fortunato, infine, nelle proposte di "TodiCult", la tessera annuale ideata dalle società Sistema Museo ed Eclis in collaborazione con il Comune di Todi, dedicata ai residenti che, al costo iniziale di un euro, consente l'ingresso gratuito e illimitato agli spazi del Circuito Museale Comunale. Già attiva, la tessera 2017 potrà essere utilizzata anche durante le festività per visitare i tradizionali presepi allestiti nelle Cisterne Romane e al Museo Lapidario in collaborazione con la Pro Todi e il locale Gruppo Speleologico.

Per ulteriori informazioni:
Ufficio Informazioni e Accoglienza Turistica del Comprensorio Orvietano
Piazza Duomo, 24 - Orvieto
0763.341772 - info@iat.orvieto.tr.it

Ufficio Informazioni e Accoglienza Turistica del Comprensorio Tuderte
Piazza del Popolo, 38/39 - Todi
075.8956227 – info@iat.todi.pg.it - todi@sistemamuseo.it